Gion Matsuri: la festa più bella di Kyoto

Il Gion Matsuri risale all'869 ed è il più grande festival del Paese. Il festival trasforma la città in un'enorme festa, soprattutto durante a metà luglio, quando elaborati carri allegorici di diverse tonnellate vengono esposti e poi trainati per le strade.

 Il Gion Matsuri si svolge nel centro di Kyoto e le celebrazioni principali del festival si concentrano nelle vie Shijo, Kawaramachi e Oike. Si può assistere alla parata dalle strade lungo il percorso.

Ebbe inizio nell'869 come modo per placare gli dei durante un'epidemia. Ogni anno, come da tradizione, un ragazzo locale viene scelto come messaggero sacro per gli dei. Durante le parate, il ragazzo siede su uno dei tanti carri elaborati e i suoi piedi non toccano mai terra.

Al Festival di Gion ci sono due tipi di carri: yama e hoko. Gli hoko possono essere alti fino a 25 metri e pesare fino a 12 tonnellate. Sia gli yama che gli hoko sono decorati in modo elaborato e adornati con squisiti oggetti di artigianato come tessuti, stoffe tinte e sculture. Sono così belli che a volte vengono definiti "musei d'arte mobili". Durante il festival ci sono due processioni in cui i carri vengono fatti sfilare per il centro di Kyoto dalle 9.00 alle 14.00. La più grande delle due si svolge il 17 luglio con 23 carri e la seconda il 24 luglio con circa la metà.

È una festa meravigliosa, colorata e molto particolare, sarebbe bello parteciparvi almeno una volta nella vita!

translation missing: it.blogs.comments.title