Kiyomizudera: il tempio dell’acqua pulita

Come ormai sapete veniamo da Kyoto e la produzione dei nostri accessori avviene proprio lì, in quella magnifica città.

Kyoto presenta monumenti e luoghi spettacolari e oggi vogliamo parlarvi di uno dei nostri preferiti: il Kiyomizudera.

Si tratta di un complesso di templi buddhisti iconico per la città di Kyoto e conosciuto in tutto il Giappone situato a metà strada tra il monte Otowa e la parte orientale della città.

“Kiyomizudera” letteralmente significa “il tempio dell’acqua pura”, questo perché sorge sulle acque della cascata Otawa. È circondato dalla natura tra alberi di ciliegio e acero, per questo è visitato da molte persone soprattuto in Primavera e Autunno: periodi dell’anno dove è possibile contemplare rispettivamente la fioritura dei ciliegi e i magnifici colori delle foglie d’acero.

 

Il complesso venne fondato nel periodo Heian e la costruzione iniziò nel 798, ma l’edificio attuale risale al 1633 ed è curioso che per la sua costruzione non venne usato neanche un chiodo: venne costruito con sapiente abilità unicamente dall’incastro del legno.

 

È sicuramente una delle mete imperdibili se si visita la città di Kyoto. Il Kiyomizudera dal 1994 è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO e fu nel 2007 nominato tra i possibili monumenti da inserire nelle Nuove Sette Meraviglie del Mondo, sebbene poi non ottenne il riconoscimento.

 

translation missing: it.blogs.comments.title