Le natsuyasumi: le vacanze estive in Giappone

Finalmente ecco arrivati i primi giorni d’agosto: anche voi non fate altro che pensare alle vacanze sperando che passino velocemente le ultime settimane di lavoro? In Italia molti lavoratori hanno infatti le ferie di due settimane ad agosto… e in Giappone? Quando sono le vacanze estive? Quanto durano? E cosa si fa?

Le natsuyasumi (estate - natsu 夏, riposo - yasumi 休み), le vacanze estive in Giappone, più che alla chiusura degli uffici, corrispondono alla chiusura delle scuole e vanno dalla fine di luglio (attorno al 20/07) agli ultimi giorni di agosto (31/08).

Non c’è una vera e propria chiusura nazionale, ma sono i comuni giapponesi a decidere i giorni di chiusura delle scuole. Dove l’estate non è troppo calda, infatti, le vacanze estive sono più corte e si allungano invece le vacanze invernali. È il caso, per esempio, dell’Hokkaido dove solitamente i bambini hanno solo 24 giorni di vacanze durante l’estate.

natsuyasumi kids

I genitori non hanno molte ferie, in quanto il periodo delle chiusure aziendali in Giappone è specialmente quello della Golden Week tra aprile e maggio, quindi, i bimbi trascorrono giornate abbastanza normali facendo i compiti, passando del tempo con i nonni, giocando con i vicini del quartiere.

L’aria di festa e di vacanza si respira nei weekend e nelle sere d’estate: sia le città che le campagne, infatti, si animano con eventi, hanabi e festival tradizionali, come tanabata o l’Obon, che fanno divertire ed emozionare anche i più piccoli.

translation missing: it.blogs.comments.title